Vai a sottomenu e altri contenuti

2^ RISPOSTA ALLA LETTERA DELLA MINORANZA: CHI E' CHE DA SEMPRE DIFFAMA SINDACO E MAGGIORANZA?

Numero: 201310 Data: 27/06/2013 Categoria: NOTE E COMUNICAZIONI DEL SINDACO DI GAIRO
2^ RISPOSTA ALLA LETTERA DELLA MINORANZA: CHI E' CHE DA SEMPRE DIFFAMA SINDACO E MAGGIORANZA?


Mio malgrado devo rispondere alla lettera provocatoria della Minoranza, la seconda volta in pochi giorni.

Minoranza che agisce per cercare di far credere con le lettere (e con i contatti diretti con i gairesi nelle piazze e nelle case) che io e la Maggioranza siamo dei criminali!

Ma, non ho alcuna intenzione di scadere ai loro livelli con accuse prive di fondamento e calunnie di ogni tipo verso di loro, ma semplicemente mi atterrò ai fatti concreti.

Intanto, sono stato attaccato come Sindaco e non come privato cittadino.

Si è detto di tutto contro di me e ritengo di avere anche il diritto di poter replicare come Sindaco e, quindi, nell'esercizio pieno del mio ruolo, non come privato cittadino!

Minoranza che parla solo di una parte politica, quella di Berlusconi, dimenticando lo schifo provocato dalle gestioni del PD e della sinistra, che dove ha potuto, vedasi IRI, Monte dei Paschi e le varie Giunte Comunali, Regionali o Governi vari, ha fatto scempio della fiducia dei cittadini!

Sappiamo tutti che è il sistema politico e dei partiti che è marcio e da rifondare, ma la Minoranza pensa di attribuire solo al centro destra la responsabilità della deriva dell'Italia per attaccare Marceddu!

Ma, per carità...

Il sottoscritto ha sempre usato il proprio partito per portare benefici a Gairo e non il contrario come altri sono abituati a fare.

E di benefici ne sono stati portati abbondantemente, nonostante la miopia della Minoranza che vuole far credere che sia stata fatta chissà quale malefatta e quale disastro verso Gairo, mentre tutti sanno quello che è stato fatto o non fatto in questi anni.

Il problema, caso mai, è che negli ultimi due anni in particolare i tempi sono cambiati e che le cose per tutti noi, compresi i Comuni, sono cambiate, e ciò si ripercuote anche sul nostro paese, come altrove!

Ma, non c'è alcun disastro, a parte difficoltà contingenti per tutti i Comuni, i conti sono in ordine e il Comune sta continuando a produrre cantieri lavoro ( in partenza quasi una ventina di posti di lavoro a breve), opere pubbliche importantissime e di rilievo (altre di milioni di euro a fine anno in avvio, oltre a quelle sotto gli occhi di tutti in esecuzione) e altro ancora.

Le insinuazioni sulle mie fortune economiche (quali? Seconde case, terreni, e altri beni sono non del sottoscritto, ma caso mai di Doneddu e di altri della Minoranza! Il sottoscritto quando ha avuto dei ruoli oltre il Comune e poteva permetterselo come da vice Presidente del Consorzio Industriale, ha sempre messo mano al portafogli per fronteggiare emergenze personali e sociali e svolgere attività politica: in tanti a Gairo lo sanno, ma non è il caso di fare nomi!) sono terrorismo e tentativo di infangare chi cerca faticosamente di lavorare per i gairesi, mettendo sempre il cittadino al centro del proprio impegno!

Rispetto alle accuse ai consiglieri che sarebbero transitati alla maggioranza, la differenza con Doneddu sapete qual'è?

Che lui allontana le persone con il suo noto carattere in quanto pensa di sapere tutto lui, mentre Marceddu le avvicina (talora) in quanto dialoga e rispetta tutti!

Ecco perchè alcuni lo hanno, per il bene del paese, abbandonato e sono venuti con il sottoscritto, non tradendo, ma prendendo le distanze da una persona assolutamente presuntuosa ed arrogante!

Sulle accuse false sui presunti consiglieri poi promossi consulenti si facciano nomi e cognomi e si presenti la solita querela se si ritiene siano stati commessi reati, prego...

Sappiano Doneddu & Co. che le opposizioni aspre e costruttive sono sempre apprezzate, ma sinora la loro azione è stata solo di denigrare e calunniare le Maggioranze , nessun riscontro per Gairo!

Addirittura arrivano a far credere che gli attentati ai vari candidati Sindaco erano stati da me preordinati e che io avrei speculato su tali fatti: anche sulle minacce a mia figlia minorenne, naturalmente per loro avrei fatto tutto io!

Questa è davvero malafede, ai gairesi onesti trarre le conclusioni su questa Minoranza! Io non ho più parole...

Le denunce che Doneddu ha fatto contro di me ipotizzando che fossi un delinquente (i dubbi gli ha creati lui per mettersi contro di me, non altri) ovviamente mi hanno costretto a contro denunciarlo e così farò sempre quando lui o chiunque altro faccia come nel 2005 e nel 2010 addirittura scrivendo male di me - come fa anche ora d'altronde - nei programmi elettorali e nei giornali che sono ancora verificabili!

E lascio perdere il veleno sparso in giro nelle famiglie!

Ovvio che se uno mi denuncia e mi calunnia lo contro denuncio o devo farle degli sconti?

Come capitato quando dopo che lui mi denunciò scoprii il falso sulla sua missione ad Alghero, per la quale meglio stendere un velo pietoso: farsi pasti a base di aragoste e pasta all'astice sulle spalle dei gairesi, senza aver effettivamente fatto uno dei due giorni di missione è di una gravità inaudita, da radiazione da Amministratore!

Doneddu è venuto solo mezz'ora il primo giorno e il secondo è stato ASSENTE, ma ha chiesto il rimborso al Comune per due giorni per un totale di 259 euro.

Il doppio di quanto percepito dal Sindaco Marceddu che però ha presenziato a due giorni di convegno ANCI!

Non è la cifra di per sè, ma è il gesto che si commenta da solo...

E al gettone di presenza Doneddu ha rinunciato perchè avendo ben altri redditi e beni rispetto al sottoscritto (che possiede di fatto solo una macchina e il proprio lavoro) poche centinaia di euro le facevano incrementare il prelievo IRPEF di molto di più, per cui, come anche il sottoscritto ha fatto recentemente facendosi ridurre drasticamente l'indennità mensile, meglio tagliare 500 euro annui che pagarne magari 2000!

Quindi non prenda per il sedere la gente Doneddu!

Sui presunti redditi del sottoscritto, sono stati sicuramente molto inferiori a quelli presi da Doneddu quando era consigliere della Banca CIS o nel Consorzio Industriale o in altri Enti.

L'unico incarico in un Ente che il sottoscritto ha avuto e che effettivamente ha portato anche dei benefici monetari è stato quello nel Consorzio Industriale, non altri ruoli svolti da dipendente regionale o incarichi gratuiti o irrilevanti sotto il profilo del ritorno economico come quelli in ANCI!

E quando c'era quel ritorno economico del Consorzio si è detto di come il sottoscritto agiva e spendeva di tasca in primis per rimediare ai danni subiti (o sono inventati anche quelli?) da un Assessore!

E non certo grattandosi la pera (come Doneddu ha fatto nei suoi numerosi incarichi per anni), ma lavorando sodo per il territorio, per esempio, avviando il sistema rifiuti per la raccolta differenziata in Ogliastra, procurando finanziamenti importanti per l'aeroporto e il porto, ecc.

I gairesi hanno dato 241 voti al sottoscritto e gli ringrazio per questa fiducia che è pari quasi al 33% dei votanti, in un paese rosso per natura da sempre, quindi sulla sconfitta elettorale alle politiche, ma, nelle competizioni si vince e talora si perde (Doneddu di solito perde sempre), che problemi ci sono rispetto alla serenità di chi vive come me la politica come passione?

Finisco qui questa contro risposta alle accuse formulate per l'ennesima volta dai tre della Minoranza, sperando sia l'ultima che in questo periodo di crisi in qui bisogna lavorare per i cittadini si perda tempo in questo modo.

IL SINDACO DI GAIRO
Roberto Marino Marceddu

Link di riferimento

/ente/comunicati/92

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Prot. 3128 - 2° Risposta Minoranza in CC 27.06.2013 Formato pdf 461 kb
2° Risposta Minoranza in CC 27.06.2013 Formato pdf 59 kb

A chi rivolgersi

A chi rivolgersi - Referente
Ufficio/Organo: Sindaco
Referente: Mauro Demurtas
Indirizzo: Via della Libertà 7, 08040 Gairo (OG)
Telefono: 0782-760001
Fax: 078273420  
Email: sindaco@comune.gairo.og.it
Email certificata: sindaco@pec.comune.gairo.og.it
Scheda ufficio: Vai all'ufficio
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto