Vai a sottomenu e altri contenuti

4 NOVEMBRE 2011

Numero: 201131 Data: 04/11/2011 Categoria: NOTE E COMUNICAZIONI DEGLI ASSESSORI COMUNALI DI GAIRO

COMMEMORAZIONE DEI CADUTI IN GUERRA
FESTA DELLE FORZE ARMATE E DELL'UNITA' NAZIONALE
Un caloroso benvenuto a tutti i presenti, cittadini e Autorità. Porgo i saluti anche da parte del Sindaco Roberto Marceddu oggi impegnato in un'importantissima riunione a Cagliari ed impossibilitato quest'anno ad essere anche qui presente.
Oggi celebriamo una giornata estremamente importante perché nel ricordare la conclusione vittoriosa della Prima Guerra Mondiale, il 4 novembre 1918, commemoriamo i caduti di tutte le guerre, in particolare della prima e della seconda guerra mondiale, e celebriamo le Forze Armate. La giornata riveste un importanza particolare in quest'anno in cui celebriamo il 150° anniversario dell'Unità d'Italia….
Una giornata, il 4 novembre, che non può essere una semplice celebrazione o ricorrenza, ma una data che ci deve riportare al sentimento dell'Unità Nazionale e che deve farci riflettere profondamente per ritrovare in noi le ragioni di una memoria condivisa e la capacità di risvegliare gli antichi valori del nostro popolo, unendoli con i valori di oggi, per portarci alla costruzione di una grande Europa unita, prospera e solidale.
Oggi siamo di fronte alle lapidi che ricordano quella tragedia, che ricordano i nostri tanti concittadini gairesi che sono partiti per difendere la Patria e non sono tornati perché hanno sacrificato la loro vita, e che ancora oggi ci trasmettono un messaggio forte, che non può lasciarci indifferenti: un messaggio che dice amore per la Patria, che dice rispetto per le Istituzioni democraticamente elette, che dice lotta per la difesa della pace in tutte le sue forme: pace sociale, pace tra i popoli, giustizia economica…
Dalla memoria della nostra gloriosa e sofferta storia, spetta ora a noi, al nostro operare e alla nostra testimonianza, tenere vivo il valore di quelle radici, che continuano a dare senso e prospettiva al nostro presente ed al nostro futuro.
Dobbiamo tenere presente e dentro di noi sempre viva la conoscenza del passato, del sacrificio dei nostri eroi, per riuscire a vivere con pienezza e vero significato il nostro presente e così dare un futuro alle nuove generazioni che con maggiore consapevolezza meglio si possono così aprire alle esperienze della essenziale internazionalizzazione e degli scambi culturali.
Nel periodo del risorgimento, in quello delle grande guerra ed anche in quello post bellico del boom economico dell'Italia, gli italiani, i sardi, i gairesi, avevano ben fermi i valori, i principi e il senso più vero della vita! Dobbiamo cercare di preservare questo incomparabile patrimonio di valori e non lasciarci contaminare, come sembra che spesso avvenga, dall'inutilità dei messaggi che oggi promanano dalla nostra società, in primis una corsa al consumismo sfrenato e a modelli basati su stereotipi vuoti e senza senso! Costruiamo la nostra vita su contenuti solidi e sui valori ed ideali che danno pienezza e senso vero ad essa, non sul nulla dei messaggi spesso lanciati dai media…
Quelli che noi oggi ricordiamo sono stati eroi che hanno contribuito a unire l'Italia e tutti dobbiamo oggi noi onorare, ma permettetemi oggi di ricordare un gairese a cui il nostro Paese deve rendere omaggio, un Caporale della Brigata Sassari, il Caporale Maggiore Marceddu Antonio: alcuni anni fa inaugurammo con altri Comuni della Sardegna un Cimitero Monumentale nel Monte Zebio. E' lì, in una trincea ultimo avamposto di frontiera prima del confine austriaco, che cadde questo nostro concittadino, ultimo baluardo posto a difesa dell'Italia.
Mi auguro che il suo esempio e la testimonianza del sacrificio di tutti i gairesi ed italiani, ispiri i giovani al dovere dell'impegno e del rispetto per quegli ideali che i nostri padri hanno perseguito.
Viva il 4 novembre, viva le Forze Armate, viva l'Unità d'Italia!

4 novembre 2011 Il Vicesindaco di Gairo Stefano Doneddu

(Segue lettura nomi presenti sul cippo)

Link di riferimento

http://www.difesa.it/Primo_Piano/Pagine/4novembre2011.aspx

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
4 NOVEMBRE 2011 Formato pdf 193 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto