Vai a sottomenu e altri contenuti

Nota informativa alla Cittadinanza sulle attività dell'Assessorato ai Lavori Pubblici

Numero: 201108 Data: 07/03/2011 Categoria: NOTE E COMUNICAZIONI DEGLI ASSESSORI COMUNALI DI GAIRO

L'Amministrazione Comunale di Gairo informa la Cittadinanza sulle attività svolte dall'Assessorato ai Lavori Pubblici.

Dall'insediamento (16 giugno 2010) sono passati circa otto mesi e l'Amministrazione Comunale sta cercando di concretizzare le varie attività riscuotendo, per alcune, risultati buoni, per altre è necessario mettere sul campo tutte le energie possibili al raggiungimento dei vari obiettivi. In questi mesi abbiamo avuto buone notizie per quanto riguarda alcuni finanziamenti, ma i tempi burocratici e le varie fasi tecniche sono imprescindibili dalla fase operativa delle attività stesse.
Per un Amministratore e basilare non esaurire mai le novità in arrivo sia per quanto riguarda le idee raccolte, ma soprattutto per l'arrivo di nuovi finanziamenti, specialmente quando si credevano persi oppure sottodimensionati, citiamo ad esempio la promessa avuta di finanziamento entro il 2011 del bando LITUS, per riqualificare lungomare di Coccorrocci! Si sono avute, anche grazie alla Giunta Regionale e al lavoro di dettaglio dell'UTC e degli altri uffici, delle risposte positive riguardo all'assegnazione di nuove risorse per Gairo e questo deve solo che alimentare ulteriori motivazioni alla causa dell'Amministrazione Comunale tutta.
Dobbiamo comunque fare i conti con una sempre maggiore diminuzione e carenza di risorse verso i Comuni: la nostra Amministrazione ha reclamato e avrebbe voluto utilizzare le risorse necessarie per mettere in pratica le proprie idee e le varie richieste e necessità dei cittadini, ma, nonostante alcuni significativi finanziamenti (e il nostro non è certo l'ultimo dei Comuni in termini di risorse assegnate!), permangono alcune emergenze!
Resta forte la delusione per l'emanazione da parte dell'Assessore all'Agricoltura, di un bando, quello per le strade rurali, dove nostro mal grado si sono voluti avvantaggiare i Comuni con Aziende, che hanno sovrastato quelli in cui le Aziende sono pochissime (le Azienda dopo la quinta davano un punto ciascuna facile quindi capire Gairo come non poteva competere!). All'uopo , ci attendiamo riequilibrati provvedimenti dal Governo regionale verso le zone montane. A ciò si aggiunge il diniego alla richiesta del 2009 e ripetuta 15 giorni fa, (non sono state destinate risorse in finanziaria 2011!) per l'ampliamento del cimitero in quanto se non assegnano risorse mirate ai Comuni, potrebbe anche per Gairo diventare un'emergenza reperire spazi per i nostri defunti! Ma la nostra richiesta sarà continua e costante per raggiungere i vari obbiettivi!
E' chiara una enorme difficoltà dei Gairesi a trovare lavoro e l'impossibilità di questa Amministrazione di porvi rimedio per ovvi motivi legati alla crisi globale che sta investendo non solo Gairo ma tutta l'Italia, e non solo, e per il semplice fatto che l'Ente Comune può, con le sue risorse, dare un po' di respiro alle persone in difficoltà non potendo colmare i vuoti occupativi creatisi negli anni a causa di una realtà molto più grande di quella comunale.

Documenti allegati

Documenti allegati
Titolo  Formato Peso
Nota informativa alla Cittadinanza sulle attività dell'Assessorato ai Lavori Pubblici Formato doc 63 kb
torna all'inizio del contenuto
torna all'inizio del contenuto